CANTANAPOLI

12ago locandina cantanapoli

L’estate è nel pieno del suo corso, quale periodo migliore se non questo per respirare un po’ di aria partenopea? Prosegue la collaborazione dell’Associazione Amici della Lirica “Franco Corelli” con il Museo Tattile Statale Omero di Ancona e, all’interno della Rassegna Sensi d’estate, insieme all’Associazione Sineforma dedichiamo un concerto alla tradizione canora della città partenopea famosa in tutto il mondo. “CANTANAPOLI” è un nuovo viaggio attraverso le musiche che arrivano da Napoli. Ascolteremo melodie nate per l’opera, altre diventate romanze, fino alle canzoni popolari più conosciute.

CANTANAPOLI

Mercoledì, 12 agosto 2015, ore 21.30

Corte della Mole Vanvitelliana, Ancona


Lucia Eusebi, soprano

Alessandro Moccia, tenore

Sineforma Ensemble:

Simone Grizi, violino/fisarmonica

Michele Scipioni, Clarinetto

Adriano Taborro, mandolino

Meri Piersanti, pianoforte

ingresso libero

Info: amici.lirica.ancona@gmail.com

Il concerto è realizzato anche grazie al contributo di: Casa Musicale Ancona / C.so Stamira, 68 Ancona / Tel. 071202588 / info@casamusicaleancona.it

Annunci
CANTANAPOLI

UN POMERIGGIO A POLLENZA (MC)

14mar foto pollenza

Pollenza, 14 marzo 2015 – L’Associazione Amici della Lirica “Franco Corelli” con sede nella città di Ancona non organizza solamente uscite nei grandi teatri italiani ma periodicamente propone ai propri soci delle visite guidate in paesi e piccoli teatri dell’entroterra marchigiano in quanto ricco in materia di storia e di cultura musicale. Sabato 14 marzo 2015 la nostra Associazione è stata protagonista di un’uscita verso Pollenza, ridente paese del maceratese dove siamo stati accolti con calore. Pollenza si trova su di una collina in mezzo a due valli dove scorrono i fiumi Potenza e Chienti. Il centro storico è raccolto da mura medioevali ben conservate che fanno da cornice ad una bella passeggiata all’interno dell’abitato. La guida della Proloco ci ha mostrato il Museo Civico di Palazzo Cento, residenza signorile del XVI Secolo che accoglie un’interessante Pinacoteca. Si tratta di un luogo molto ricco per le sue ceramiche (fabbricate a Pollenza fra il 1810 e 1905) e i suoi reperti storici (come l’esemplare raccolta di crocefissi) e archeologici. All’interno dello stesso palazzo, abbiamo visitato il Museo della Vespa fra i pochi al mondo ad offrire esemplari unici dello storico mezzo che ha segnato un’epoca. Il museo comprende un archivio sulla Piaggio e sul prodotto più noto del gruppo Pontedera: la mitica Vespa. Ci sono molti modelli in esposizione ma l’unicità del museo deriva dalla raccolta del materiale del Vespa Club Italia. Il Caffè del Teatro, storico locale, ci ha poi accolti con un aperitivo cena, ricco di gustosi affettati ed altro. Abbiamo tutti apprezzato vuotando piatti e calici di vino.

14mar fotopollenza2

La serata è proseguita con una visita al Teatro “Giuseppe Verdi”, il teatro storico di Pollenza che è stato costruito alla fine del XIX Secolo utilizzando parte del convento di S. Francesco. Il progetto fu redatto dall’architetto Aleandri di Sanseverino (lo stesso architetto dello Sferisterio di Macerata) e molto interessante è il soffitto che fu decorato dal Brugnoli (lo stesso artista che ha operato nel Teatro Costanzi di Roma – oggi Teatro dell’Opera). Si presenta con una pianta a ferro di cavallo con due ordini di palchi e loggione a balconata. Il teatro fu inaugurato nel 1883 con il melodramma “La Favorita” di G. Donizetti.

14mar fotopollenza3

A noi Amici della Lirica, il Teatro “Giuseppe Verdi” ha offerto una serata di belle romanze d’opera cantate da un gruppo di artisti, non più giovanissimi, ma con ancora di energia canora di buon livello. Abbiamo concluso la serata commentando in pullman e, facendo ritorno verso Ancona, si pensava già alla prossima uscita che l’Associazione proporrà ai Soci e simpatizzanti che volessero farne parte. (Articolo di Pia Profili)

Associazione Amici della Lirica “Franco Corelli” Ancona amici.lirica.ancona@gmail.com

UN POMERIGGIO A POLLENZA (MC)

Un’amicizia nel segno della musica

valli spaccato pianofortelogo valli
Proprio nel periodo natalizio la nostra Associazione ha ricevuto un regalo speciale: un contratto di sponsorizzazione tecnica con Roberto Valli Pianoforti di Ancona, un’azienda che opera nel settore musicale e che è diventata un’eccellenza delle Marche (e oltre) grazie alla professionalità, la preparazione e alla passione di chi lavora nel suo interno.
Roberto Valli si occupa di vendita e noleggio pianoforti da studio e da concerto, ma principalmente svolge un’attività di alto livello professionale fornendo servizi per concerti a numerosi teatri italiani ed europei. Inoltre realizza recuperi di importanti strumenti storici ad esempio nel 2001 è stato per sua mano il restauro del prestigiosissimo pianoforte Steinway & Sons N. 553 proveniente da una collezione tedesca e probabilmente il primo gran coda costruito dalla Steinway.
Nel 2010 ha ridato vita allo strumento appartenuto a Franz Listz (ora conservato all’Accademia Chigiana di Siena), e nel 2013 ha restaurato il pianoforte che fu di Nino Rota.
Ma quello che interessa a noi amanti della lirica è che nel 2006 è stato chiamato per restaurare il pianoforte Steinway & Sons di Giacomo Puccini, uno strumento del 1900 e che è oggi conservato nel museo “Casa natale del M° Puccini” a Lucca.
Per un anno Roberto Valli Pianoforti sarà nostro partner per i concerti che organizzeremo nella città di Ancona.
Un sostegno tecnico ed economico ma sopratuttto morale.
La presenza amica di chi, come noi, crede nella musica “praticata” ed agisce concretamente per sostenerla e promuoverla nella nostra città.
Siamo grati a Roberto Valli Pianoforti per condividere con noi parte degli obiettivi della nostra Associazione.

Maggiori info: http://www.pianoforti.org/

Un’amicizia nel segno della musica

Chi siamo

logo amici

L’Associazione Amici della Lirica “Franco Corelli” di Ancona è stata fondata nel 1980 da un gruppo di appassionati di teatro musicale. Dedicata al grande tenore anconetano, persegue lo scopo di difendere e diffondere l’opera lirica nel territorio. L’Associazione organizza appuntamenti concertistici in sede o altri spazi della città che richiamano molti appassionati di musica e che portano alla ribalta giovani cantanti esordienti. L’attività degli Amici della Lirica “Franco Corelli” consiste in una variegata gamma di altre proposte: dalla promozione di conferenze per illustrare le opere liriche alle trasferte musicali le quali offrono ai soci l’opportunità di godere dell’opera nei teatri italiani più prestigiosi. Negli ultimi anni, fra i teatri visitati possiamo ricordare: l’Opéra di Parigi, il Teatro alla Scala di Milano, il Teatro La Fenice di Venezia, il Teatro Regio di Parma, il Teatro Comunale di Bologna, il Teatro dell’Opera di Roma e molti altri. Grazie all’attività dell’Associazione, tutti i soci hanno a disposizione un cartellone di iniziative sempre ricco di appuntamenti di alto valore culturale.

Associazione Amici della Lirica “Franco Corelli” Ancona – amici.lirica.ancona@gmail.com

Chi siamo