“La Bohème e i Bohémiens”, la storia di una comitiva di amici ed una capanna

promo Boheme_Collage

Nel giugno 1891 Giacomo Puccini aveva appena preso dimora con la famiglia sul lago di Massaciuccoli (in provincia di Livorno). Lui, come molti altri artisti soprattutto pittori, attratti dalla bellezza ancora incontaminata della palude, tra falaschi, boschi di pini e battute di caccia, confluirono a Torre del Lago. Presto si creò una comitiva di artisti che elesse una capanna di legno e canna palustre come luogo di ritrovo e taverna, dedicandosi a iniziative ludiche, artistico-musicali e venatorie.

“La Bohème e i Bohémiens” è la storia di questa comitiva, una storia che nasce dal romanzo “Giacomo Puccini intimo” (Ed. Vallecchia 1943) di Guido Marotti (frequentatore dell’allegra brigata, nonché amico e segretario personale di Puccini).

Un racconto, curioso e sorprendente delle vicissitudini del piccolo gruppo di bohémiens artisti, scrittori e pittori – e altri amici “artisti” di caccia e pesca – che, come Puccini, cercavano a Torre del Lago pace e tranquillità per dedicarsi alle loro rispettive muse. Era il 1895 e Puccini stava lavorando ad una nuova opera lirica. Nel tempo libero raggiungeva i suoi amici nella “Capanna di Giovanni”, il ciabattino del luogo, detto dalla brigata “gambe di merlo”. Nella capanna mangiavano, bevevano, chiacchieravano e giocavano a carte, ma non fu per sempre così: Giovanni emigrava in Sudamerica, e il ritrovo cambiò nome…

manifesto data

“La Bohème e i Bohémiens”

Un racconto in musica da “Giacomo Puccini intimo”

di Guido Marotti (Ed. Vallecchia, 1943)

Sabato 23 maggio 2015, ore 19.00 – Galleria Dorica, Corso Garibaldi – Ancona

 

Rosetta Martellini         Regia e voce narrante

Susy Ham                           Mimì

Margherita Hibel                  Musetta

Sineforma Ensemble

Simone Grizi                        Violino

Michele Scipioni                  Clarinetto

Meri Piersanti                  Pianoforte

 

Adattamento testi         Rosetta Martellini, Roberta Mori

Adattamento e arrangiamento musicale Michele Scipioni

INGRESSO LIBERO

Si ringrazia per la collaborazione

Biennale Arteinsieme – Museo Tattile Statale Omero Ancona

Grafica Louise Bull – bulllouise@alice.it

Liceo Artistico “E. Mannucci” Ancona

Museo del Cappello Montappone (FM)

Annunci
“La Bohème e i Bohémiens”, la storia di una comitiva di amici ed una capanna

“La Bohème e i Bohémiens”, scene di vita a Torre del Lago

Sabato, 23 maggio 2015 – Ore 19.00

Galleria DoricaCorso Garibaldi, Ancona

“La Bohème e i Bohémiens”

La boheme visual - senza fascia

All’interno dell’Happening della Rassegna Biennale Arteinsieme 2015 promossa dal Museo Tattile Statale Omero Ancona, l’Associazione Amici della Lirica “Franco Corelli” insieme all’Associazione Sineforma hanno realizzato un racconto musicale dedicato a Giacomo Puccini.

Sabato 23 maggio alle ore 19.00 presso la Galleria Dorica, Corso Garibaldi – Ancona andrà in scena “La Bohème e i Bohémiens”, un nuovo spettacolo musicale tratto dal libro ”Giacomo Puccini intimo” di Guido Marotti, dedicato al grande maestro di Torre del Lago ed alla sua intramontabile arte.

INGRESSO LIBERO

info: amici.lirica.ancona@gmail.com

“La Bohème e i Bohémiens”, scene di vita a Torre del Lago